Sifilide: al Gay Village arriva il test rapido

sifilide si cura

Per tutti i weekend di agosto è possibile sottoporsi allo screening per la diagnosi di questa malattia sessualmente trasmissibile

Non solo divertimento, concerti, eventi e manifestazioni: quest’anno il di Roma assume una nuova veste, diventando anche luogo di prevenzione e diagnosi precoce di malattie sessualmente trasmissibili.

Al Parco del Ninfeo all’Eur, per tutti i giovedì, venerdì e sabati di agosto, sarà allestito un Point of care (POC) dove sarà possibile sottoporsi al test rapido per la sifilide, una complessa malattia infettiva che si può trasmettere attraverso i rapporti sessuali (anche solo orali). Il progetto, promosso dall’Istituto Dermatologico San Gallicano in collaborazione con il Ministero della Salute, si pone l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica con campagne preventive e informative, offrendo la possibilità di effettuare screening immediati ed extraospedalieri .

Negli ultimi cinque anni, infatti, le diagnosi di sifilide sono aumentate esponenzialmente, fino a superare i 100 nuovi casi nel 2015 solo nella Capitale. Purtroppo questo aumento incide anche sulla diffusione dell’infezione da Hiv: anche in questo caso la preziosa iniziativa del Gay Village può fornire uno strumento utile di prevenzione, rivolto soprattutto ai maschi che praticano sesso con maschi (MSM).

«Il progetto permetterà di identificare quei casi infettivi altrimenti ignoti al Sistema Sanitario Nazionale, arginare l’aumento dei contagi e rafforzare la capacità di informazione, di screening e di assistenza dei Centri clinici specialistici» spiega Antonio Cristaudo, Direttore dell’Unità Malattie Sessualmente Trasmissibili/HIV del San Gallicano di Roma.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Aids, via libera in Europa all’uso di un farmaco preventivo

Amore gay e amore etero: uguali o diversi?

Sesso: i ragazzi italiani sono i più ignoranti d’Europa

Sesso orale, virus HPV aumenta il rischio di tumori a testa e collo

Il preservativo cambia colore se viene a contatto con infezioni

Pubblicato il: 5 agosto 2016 Aggiornato il: 5 agosto 2016
Chiedi un consulto di Sessuologia