Mal di testa: un’iniezione di anticorpi riduce gli attacchi del 70%

Pubblicato il: 17 Ottobre 2018 alle ore 20:21 Aggiornato il: 17 Ottobre 2018
mal di testa

Gli anticorpi monoclonali, iniettati sottocute, colpiscono il peptide responsabile degli attacchi dolorosi di emicrania e diminuiscono l'intensità del disturbo

Per chi ha attacchi di emicrania ricorrenti, che tendono a peggiorare durante i movimenti del capo, e per chi convive con la cefalea a grappolo, caratterizzata da intervalli di dolore e completo benessere, arriva una nuova terapia in grado di ridurre nettamente la portata dei disturbi.

Stop al mal di testa con gli anticorpi monoclonali

Grazie alle ricerche condotte presso il Centro Cefalee dell’Università Vanvitelli di Napoli, presentate in occasione del congresso Nazionale della Società Italiana di Neurologia in corso nel capoluogo campano, si è scoperto che, con un’iniezione di anticorpi monoclonali anti-CGRP a cadenza variabile da uno a tre mesi, la frequenza e l’intensità degli attacchi di mal di testa può ridursi fino al 70%. 

Come agiscono gli anticorpi monoclonali

Il CGRP (Calcitonin Gene Related Peptide), che è un piccolo peptide di 37 aminoacidi, è un vasodilatatore coinvolto nella trasmissione dei segnali di dolore durante gli attacchi di emicrania. I livelli di CGRP aumentano in concomitanza delle crisi e tornano alla normalità quando l’attacco si risolve. Dai primi studi condotti a Napoli è emerso che gli anticorpi monoclonali, iniettati sottocute e diretti contro il CGRP, bloccano questa via del dolore, impedendo al peptide di innescare l’attacco doloroso di mal di testa.

Risultati importanti ma bisogna continuare a sperimentare

Questi anticorpi monoclonali sono davvero promettenti, specialmente per chi soffre di emicrania e non risponde alle terapie standard. Tuttavia la sperimentazione deve continuare visto che lo studio in atto coinvolge solo una ventina di pazienti, suddivisi tra i 3 (dei 4 totali) anticorpi monoclonali al vaglio presso il Centro Cefalee napoletano.

Chiara Caretoni

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

I mal di testa non sono tutti uguali: riconosci i sintomi e scopri quale hai

Mal di testa: quali sono i cibi da evitare? E quelli da scegliere?

Mal di testa? Prova con lo yoga

Shiatsu: elimina cervicale, dolore e mal di testa con questi esercizi fai da te

 

 




  • È una parte del cervello, l’organo più importante del […]

  • È una malattia professionale che colpisce i polmoni, che diventano […]

  • Si trova nella coscia e inizia dove finisce l’arteria iliaca esterna. […]

  • L’allergologia è una branca della medicina che si occupa di […]

Chiedi un consulto di Neurologia