Depressione: arriva lo spray nasale all’eschetamina

Pubblicato il: 6 Marzo 2019 alle ore 06:10 Aggiornato il: 7 Marzo 2019
Depressione spray nasale

La Food and Drug Administration, l'agenzia del farmaco americano, ha approvato l'uso di un nuovo farmaco contro la depressione. Aiuterà chi non ha avuto benefici dalle terapie tradizionali

L’eschetamina è la cugina sintetica della chetamina, una droga anche pericolosa, che però si sta studiando per i suoi effetti contro la depressione grave, quella che non risponde alle terapie convenzionali. Questo nuovo spray dovrebbe arrivare presto anche in Europa. È indicato appunti per i pazienti che hanno già tentato la strada tradizionale, senza risultati apprezzabili. Dev’essere presa insieme a un antidepressivo orale. Quali sono i sintomi della depressione? E le terapie convenzionali?

Gli effetti collaterali 

Gli effetti indesiderati sono però notevoli. I principali sono:

  • eccessiva sedazione,
  • dissociazione,
  • nausea,
  • vomito,
  • confusione,
  • vertigini,
  • aumento della pressione sanguigna.

Depressione: le 10 mosse per affrontarla

Si vuole evitare quello che è successo con gli oppiacei 

Tra l’altro il rischio di un suo abuso, ha spinto le autorità Usa a renderlo disponibile solo sotto rigidissimo controllo. Si vuole evitare insomma quello che è accaduto con molto oppioidi, che stanno causando migliaia di vittime negli Stati Uniti. Troppo facile procurarseli. Sai cosa sono gli oppioidi, a cosa servono e quali sono i pericoli? Lo spray sarà quindi gestito solo da medici o cliniche certificate, che dovranno garantire di essere in grado di monitorare il paziente almeno fino a due ore dopo l’inalazione. Non si potrà portare a casa.

10 modi per curare l’ansia senza farmaci

Vera e propria rivoluzione. È efficace subito

Erano molti anni che si attendeva un nuovo farmaco efficace contro la depressione, soprattutto per quella resistente alle medicine utilizzate finora. I suoi effetti sono molto rapidi, rendendolo estremamente importante nella cura di questa malattia che è considerata una delle sfide più importanti nel mondo della medicina in tutto il mondo occidentale. Finora bisogna attendere anche più di un mese perché i farmaci abbiano effetto. Le conseguenze sono particolarmente pesanti, perché molte persone con depressione grave si spingono fino al suicidio.

Al momento le terapie che vengono prescritte non funzionano nel 30/40% dei casi.

Sai come si supera la depressione stagionale?

Depressione in gravidanza: quali sono i sintomi?

Chiedi un consulto di Psichiatria