Alessandro Camporese

    Alessandro Camporese

    ESPERTO IN PATOLOGIE A TRASMISSIONE SESSUALE. Primario della struttura complessa di microbiologia e virologia dell’azienda ospedaliera S. Maria degli Angeli di Pordenone. Nato a Bergamo nel 1957, si è laureato presso l’Università di Padova, dove si è specializzato in patologia clinica e in microbiologia e virologia. Si occupa prevalentemente di patologie dell’apparato genitale e urinario e di malattie trasmesse sessualmente.

    LE RISPOSTE DEI MEDICI

    Test anti hiv 1/2 combo

    Salve egregio dott. la ringrazio anticipatamente per una sua eventuale consulenza. Ho effettuato un solo test anti hiv 1 /2 combo test (tale la dicitura nel referto credo sia di 4 generazione dato questa dicitura) questo direttamente ad 8 mesi da un rapporto a rischio . Nonché un emocromo completo risultato nella norma. Ed epatiti […]
    Leggi tutto

    Citomegalovirus e pma

    Buongiorno, mi rivolgo di nuovo a Lei, nella speranza di chiarire meglio cosa mi sta succedendo e nell’attesa di rivolgermi di persona ad un infettivologo. A dicembre ho fatto un prelievo per il controllo del CMV e questo era il risultato: IgG positive – 67%-alta avidità IgM debolmente positive Come mi aveva scritto anche Lei […]
    Leggi tutto

    Tre test di IV generazione

    Buongiorno Dottore, ci siamo già sentiti e la ringrazio per le sue gentili e pazienti risposte, in seguito ad un rapporto con una prostituta di origine africana con rottura preservativo, ho eseguito tre test di IV generazione, a 26gg 33gg e a 6 settimane, tutti con esito negativo. Vorrei porvi un ultima domanda, se considerando […]
    Leggi tutto

    Test mst dopo sesso orale passivo

    Salve Dott.re, Ho avuto un rapporto sessuale protetto sin dall’inizio. Ho però ricevuto un rapporto orale dal mio partner. Sono a rischio di malattie sessualmente trasmissibili? Quali esami mi consiglia e tra quanto. Per me era il primo rapporto, lui ha una vita sessuale attiva e ora sono piena di preoccupazioni. La ringrazio sin da […]
    Leggi tutto

    ureaplasma mycoplasma gardnerella e flora lattobacillare scarsa

    Buongiorno dottore le scrivo per dirle che in seguito al tampone sono risultata positiva ad ureaplasma,mycoplasma e gardnerella con flora lattobacillare scarsa;purtroppo non era indicato il ph. La ginecologa mi ha prescritto bassado per 10 giorni, ma da quanto leggo sarebbe praticamente inutile?! dovrei anche io ripristinare la flora x dei mesi giusto? A seguito […]
    Leggi tutto

    • Come praticare il massaggio anti-colica per i neonati.   L'articolo […]

    • È un insieme di esami radiologici che consente di esaminare i vasi […]

    • L’anisakiasi, o anisakidosi, è la condizione provocata […]

    • Con il termine “anallergico” si intende un prodotto realizzato con […]

    RICHIEDI UN CONSULTO

    Leggi le indicazioni per la richiesta consulto Per poter richiedere un consulto devi essere registrato:
    oppureRegistrati gratuitamente a OK Salute