Un impianto spinale fa tornare a camminare 3 paraplegici

Impianto spinale

Tre uomini paralizzati che avrebbero dovuto passare la loro vita su una sedia a rotelle sono riusciti a camminare di nuovo. Ma al momento si può usare solo in laboratorio

Un dispositivo elettrico inserito intorno alle colonne vertebrali dei tre uomini ha aumentato i segnali tra le loro gambe e il cervello, aiutando anche a far ricrescere i nervi danneggiati.

Una grande speranza dallo studio del Politecnico Federale di Losanna 

Il primo paziente ad essere curato è stato David M’zee, un trentenne svizzero che aveva avuto serie ferite alla colonna durante un incidente sportivo sette anni fa. La diagnosi era stata senza scampo: non riuscirà più a camminare. Grazie invece a un impianto elettrico sviluppato da un team di scienziati dell’École Polytechnique Fédérale (EPFL) di Losanna in Svizzera è riuscito a camminare per poco meno di un chilometro. L’équipe è guidata dal dottor Grégoire Courtine.

L’entusiasmo del medico 

«Quello che non ci saremmo aspettati – spiega Grégoire Courtine – è che si è riparata in diversi punti anche la spina dorsale».

Non si può parlare ancora di una cura

Al momento David non può camminare fuori dal laboratorio svizzero. Dopo poco tempo i segnali che partono dall’impianto diventano dolorosi e quindi non può essere usato sempre. Il dispositivo è anche estremamente costoso.

 

 

Fonti:

 

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE 

Paraplegici riacquistano parte delle funzioni motorie grazie a riabilitazione hi-tech e realtà virtuale

Rewalk, il nuovo robot per paraplegici

Ecco l’occhio bionico, un microchip contro la cecità

Paraplegico torna a camminare dopo 5 anni di paralisi

Chiedi un consulto