Pressione alta? Ecco i comportamenti per contenere il rischio

Fumo, sale, attività fisica, indice di massa corporea, polifenoli: scopri i modi per contenere il rischio di ipertensione

No fumo 

Primo passo per evitare la pressione alta? Abolire il fumo, immediatamente.

Meno sale

Ridurre drasticamente il sale da cucina (secondo uno studio condotto dalla Società italiana dell’ipertensione arteriosa in collaborazione con il ministero della Salute, gli italiani ne assumono regolarmente più del doppio della dose massima consentita). Ecco i consigli per ridurne il consumo.

Più polifenoli

Aumentare il consumo di tutti gli alimenti che contengono polifenoli (cacao e cioccolato fondente, frutti di bosco, agrumi, ciliege, polline, olio di oliva spremuto a freddo, aglio, cipolla, radicchio, cavoli, broccoli e pomodoro) che, secondo uno studio pubblicato sul British Journal of Nutrition, contribuiscono sensibilmente ad abbassare la pressione.

Tanta attività fisica

Praticare quotidianamente attività fisica aerobica (dalle ultime indicazioni, l’ideale sarebbe fare 10mila passi al giorno, ovvero 6 chilometri di camminata).

Basso IMC

Mantenere un basso indice di massa corporea inferiore a 25, diminuendo le calorie. Scopri qui come calcolare il tuo IMC.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Ecco cosa rischi se soffri di ipertensione

Ipertensione: quali sono i valori che la identificano

Ipertensione: frutta e verdura più efficaci dei farmaci

Gli sbalzi di pressione pericolosi quanto l’ipertensione

Chiedi un consulto di Cardiologia