Che medicine compro se ho l’influenza?

Carico il video...

Recarsi in farmacia per curare i malanni di stagione è la scelta fatta da più della metà degli italiani. Scopri i consigli del virologo Fabrizio Pregliasco

Più della metà degli italiani (il 58,5 per cento) quando è influenzato si reca in farmacia per acquistare medicine per l’automedicazione. Il dato è stato raccolto da .

Antibiotico inutile…

Come sottolinea nella videointervista Fabrizio Pregliasco, virologo e ricercatore del Dipartimento di Scienze Biomediche per la Salute dell’Università degli studi di Milano e direttore sanitario IRCCS Galeazzi di Milano, mai usare gli antibiotici, che combattono solo le infezioni batteriche. Ma l’influenza stagionale e il raffreddore non sono causati da batteri, bensì da virus per cui gli antibiotici sono inutili e non vanno impiegati.

… E potenzialmente dannoso

«L’uso degli antibiotici – precisa l’esperto – può rivelarsi addirittura dannoso per la possibilità di determinare un’alterazione della flora batterica delle prime vie respiratorie, con conseguente eventualità di favorire una superinfezione da parte di un microrganismo resistente».

Conservazione e utilizzo

Ricordatevi di conservare i farmaci in modo corretto: evitate forti sbalzi di temperatura, conservateli in un posto sicuro e teneteli lontani dalla portata dei bambini. Prima di utilizzare i farmaci di automedicazione, che si riconoscono dal bollino che sorride sulla confezione, è importante leggere il foglietto illustrativo.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

La cipolla tiene lontana l’influenza?

È vero che la pappa reale aiuta a combattere l’influenza?

Influenza: i siti più affidabili per cercare informazioni

Influenza: ecco i 5 falsi miti che resistono nel web

Pubblicato il: 28 novembre 2018 Aggiornato il: 28 novembre 2018
Chiedi un consulto di Infettivologia