Anziani: i trucchi per invecchiare bene e vivere a lungo

Pubblicato il: 19 Giugno 2018 alle ore 10:38 Aggiornato il: 19 Giugno 2018

Come emerge da un sondaggio dell'Osservatorio Peranziani, pensare positivo, seguire una sana alimentazione e camminare ogni giorno è la ricetta per l’elisir di lunga vita

La ricetta dell’elisir
di lunga vita

In un periodo storico dove si diventa “grandi” già da piccoli, da anziani si tende a ringiovanire. Merito della tecnologia? Non solo. Secondo un sondaggio condotto dall’ su 500 over 65 in prevalenza donne (79%), l’elisir di lunga vita sta nel positive thinking (cioè nel “pensare positivo”), nella sana alimentazione e nella camminata quotidiana. Importante poi il ruolo dell’affetto e della sessualità, così come delle relazioni sociali e dei ricordi.

Pensare positivo, mangiare bene
e camminare 

Per la stragrande maggioranza degli intervistati (76%) il “positive thinking” è il vero segreto per vivere più a lungo mantenendosi “giovani”, seguito da una sana alimentazione (67%) e dall’abitudine a fare una camminata quotidiana di almeno trenta minuti (55%). Scopri qui a quale velocità camminare per trarre benefici. Per il 41% sono molto importanti anche le relazioni sociali, considerate un prezioso carburante emotivo, mentre per il 33% è fondamentale vivere i ricordi positivamente e non con rimpianto.

Anziani “digitali”

Un senior su tre vive bene il rapporto con il web e naviga in Rete quotidianamente. Anche per cercare risposte sulla propria salute.

La sessualità non è persa

Per il 74% degli anziani hanno grande importanza momenti di tenerezza con il partner, perché fanno parte di una sessualità matura. Per il 12% momenti teneri e abbracci sono addirittura “irrinunciabili” perché permettono di sentirsi ancora giovani. Infine, c’è il partito del “less is more” (un 12% del campione), che tiene a precisare che una minor frequenza dei rapporti sessuali non vuol dire necessariamente minor intensità.

Il fascino degli anni d’argento

Per un intervistato su tre le rughe hanno fascino. E ancora: riappropriarsi del proprio tempo e regalare qualche coccola a chi si ama, è un altro degli aspetti irrinunciabili degli anni d’argento (28%).

Attività sportiva

IL 40% degli over 65 dichiara di praticare regolare attività sportiva, come camminata, running, fit walking. Quest’ultima attività, in particolare, è molto indicata per le persone anziane perché abbassa il rischio di ipertensione, colesterolo alto e diabete.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Alimentazione per gli anziani: i consigli degli esperti

Anziani in casa? Ecco come evitare le cadute

Anziani: le regole anti-caldo per evitare i malori

Tablet “amico” degli anziani con demenza: riduce l’agitazione





Chiedi un consulto di Geriatria