Nobel per la Medicina 2018: vincono gli apripista dell’immunoterapia

Nobel per la Medicina 2018

il premio Nobel per la Fisiologia e la Medicina 2018 va quest'anno allo statunitense James P. Allison e al giapponese Tasuku Honjo per la scoperta dell'immunoterapia anticancro

I due scienziati hanno scoperto come combattere il cancro usando il sistema immunitario del nostro corpo.

Il freno del sistema immunitario 

Le difese dell’organismo ci proteggono dalle malattie, ma ha al loro interno hanno un dispositivo di salvaguardia per impedire loro di aggredire i nostri stessi tessuti. Alcuni tumori si avvantaggiano di questo “freno” delle nostre difese per eluderle.

La scoperta di Allison e Honjo 

I due scienziati, Allison e Honjo, hanno scoperto il modo di scatenare le nostre cellule immunitarie contro quelle tumorale. In che modo? Spegnendo alcune proteine che innescano il freno di cui parliamo sopra.

La scoperta è già stata tramutata in farmaci disponibili per i pazienti 

Questo ha portato allo sviluppo di nuovi farmaci che offrono la speranza ai pazienti con cancro in stadio avanzato e che prima erano difficilmente curabili.

Immunoterapia considerata la nuova arma anti cancro

Sono sempre di più gli studi che dimostrano come l’immunoterapia, sia l’arma decisiva contro un numero sempre crescente di tumori. Gli immunoterapici funzionano in maniera diversa rispetto alla chemioterapia e agli anticorpi monoclonali. Agiscono infatti stimolando la risposta del sistema immunitario nei confronti del tumore. Normalmente il cancro si «nasconde» al nostro sistema di difesa e così riesce a sfuggirgli. I farmaci immunoterapici sbloccano alcune proteine sulle cellule del sistema immunitario e ripristinano la sua funzionalità nei confronti del tumore.

 

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE 

Melanoma: l’immunoterapia mette il “turbo”

Diabete di tipo 1: ci si curerà con l’immunoterapia

Cancro: l’immunoterapia più efficace della chemio per molti tumori

Tumori: nuova terapia genica “uccide” le cellule cancerogene

Chiedi un consulto di Oncologia