Ripetizione pensiero

    Pubblicato il: 12 Settembre 2018 Aggiornato il: 12 Settembre 2018

    DOMANDA

    buonasera, mia madre soffre di acufeni e di ripetizione del pensiero, quando dice una cosa questa gli rimane in testa e la ripete anche a forma di canzone. Non sono voci che la comandano o esterne ma come un eco nel cervello che ripete le parole anche deformate con voce di uomo o donna; non so se si tratta di un problema psichiatrico o biologico di funzionamento dell’orecchio e se sia legato agli acufeni. Riconduce l’inizio del fenomeno dall’utilizzo della sertralina per sindrome ossessiva compulsiva. Le chiedo se sa darmi delle indicazioni grazie. Luca

    RISPOSTA

    da come descrive il quadro sembra si tratti di due problemi diversi, ovvero distinti che però si presentano insieme: gli acufeni (problema relativo all’udito) e tendenza alla ripetitività di idee, impulsi di frasi, ma anche formule, rituali, come è tipico del Disturbo ossessivo compulsivo, DOC. Il primo è di ambito otorinolaringoiatrico: il secondo psichiatrico. La sertralina di norma ha indicazione per il trattamento del DOC e non dovrebbe essere causa di un fenomeno simile. Consiglio di rivolgersi a due specialisti, otorino per gli acufeni, psichiatra per ‘ripetizioni’ anche in forma di voci interne, dato che la valutazione richiede un’anamnesi attenta e articolata, oltre a un esame dell’orecchio.

    Massimo Biondi

    Massimo Biondi

    Professore ordinario di psichiatria all’Università La Sapienza di Roma. Milanese, classe 1952, si è laureato in medicina e chirurgia all’Università La Sapienza di Roma nel 1979. Poi la specializzazione in psichiatria e l’insegnamento presso le università dell’Aquila, di Siena e la Cattolica di Roma. Oggi è professore ordinario di psichiatria alla Sapienza, ateneo nel quale […]
    Invia una domanda