Omocisteina alta

    DOMANDA

    Salve sono una ragazza di 22 anni ho controllato l’omocisteina e risulta molto alta 34,6 volevo sapere se aver camminato a piedi per 12 minuti prima dell’esame ha potuto falsare l’esito . E 18 giorni prima ho anche assunto antibiotici augumentin

    RISPOSTA

    Buongiorno. No, il lavoro muscolare non incrementa l’omocisteina. Al contrario, la sedentarietà  è fra i fattori che possono causarne l’aumento (oltre al tabagismo, la carenza di vitamina B12 e acido folico, il consumo eccessivo di alcol e caffè, alcuni farmaci e alcune patologie autoimmuni). La causa più frequente dell’iperomocisteinemia è comunque una mutazione genetica piuttosto frequenza, in seguito alla quale viene ridotta l’attività di un enzima chiamato metilentetraidrofolato-reduttasi (MTHFR).  Poichè l’iperomocisteinemia comporta uno stato di  trombofilia (predisposizione alla formazione di trombi nel sangue) e ad un conseguente rischio aumentato di patologie cardio-vascolari, per coloro che ne sono affetti è indicata l’assunzione di acido folico (sono sufficienti 5 mg al giorno), che nella maggior parte dei casi è sufficiente a normalizzarne i livelli ematici.

    Cordiali saluti,

    Francesco Onida

    Francesco Onida

    Francesco Onida

    Professore Associato in malattie del sangue nel Dipartimento di Oncologia e Emato- Oncologia dell’Università Statale di Milano, lavora presso la Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico di Milano, dove è responsabile del Centro Trapianti di Midollo Osseo. Laureatosi in medicina e chirurgia nel 1995, si è poi specializzato in Ematologia nel 1999. Rientrato in Italia […]
    Invia una domanda