Stress e ansia da tecnologia

Pubblicato il: 12 Gennaio 2012 alle ore 10:51 Aggiornato il: 12 Gennaio 2012

Se lo smartphone resta muto, lasciando l'utente senza messaggi, sms o alert, si rischia di finire vittima di stati d'ansia e stress. A rivelarlo uno studio della britannica University of Worcester che viene presentato alla Conferenza della British Psychological Society's Division of Occupational Psychology a Chester  

Se lo smartphone resta muto, lasciando l’utente senza messaggi, sms o alert, si rischia di finire vittima di stati d’ansia e stress. A rivelarlo uno studio della britannica University of Worcester che viene presentato alla Conferenza della British Psychological Society’s Division of Occupational Psychology a Chester

 

Addirittura per i ricercatori britannici chi soffre di questo disturbo può autoconvincersi che il proprio telefonino stia vibrando, o addirittura ascoltare, senza che sia vero, il suono che in genere avverte di un sms ricevuto o di un e-mail arrivato. Un disturbo compulsivo che colpisce i possessori di iPhone e BlackBerry, sempre connessi alla Rete. E che in Gran Bretagna sono un adulto su tre.

La ricerca ha previsto un panel di cento utenti a cui è stato dato un questionario. La maggior parte ha dato risposte che rivelano insoddisfazione e compulsività legate alla mancanza di messaggi dal web. Problema di cui sono coscienti il 37% degli adulti e il 60% dei teenagers. Nati per accrescere la produttività, gli smartphone, sono usati ormai soprattutto per restare connessi alla Rete in ogni momento, visualizzando in tempo reale la propria bacheca di Facebook, la pagina Twitter e gli altri social a cui nessuno ormai vuole rinunciare.

Fonte Adnkronos

GUARDA ANCHE

La tecnologia che stanca la vista
I 10 segnali di una tecnologia invadente
Contro l’ansia impara a respirare
Ansia e stress aiutano ad avere successo
Stress, uomini e donne reagiscono in modo diverso
Serena Autieri: lo stress mi divorava
Gabriele Salvatores: lo stress mi massacra l’intestino
Un italiano su due soffre di stress

Chiedi un consulto