Vuoi una vita più lunga? Adotta un cane

Adotta un cane

I più protetti sono i single, i cani più efficaci sono quelli da caccia

I cani fanno bene al cuore non solo per la parte sentimentale, ma anche per quella relativa al fondamentale organo del nostro corpo umano. in Svezia, pubblicato sulla rivista scientifica Scientific Reports, ha dimostrato che chi ha un cane vede scendere il proprio rischio di morte per cause cardiovascolari.

I più protetti sono i single, i cani più efficaci sono quelli da caccia 

L’effetto preventivo sulla salute diventa ancora più marcato per i single, intendendo qualsiasi persona che viva da sola a qualunque età. I cani più efficaci sono risultati essere quelli da caccia.

Oltre 3.000.000 di persone analizzate per 12 anni 

I ricercatori hanno analizzato una mole enorme di dati. Quasi 3.500.000 le persone coinvolte, tutte svedesi dai 40 agli 80 anni. I partecipanti sono stati “arruolati” a partire dal 2001, quando in Svezia è entrata in vigore una legge che rendeva obbligatorio registrare il possesso dei cani.

Tutti i partecipanti erano sani all’inizio dello studio e sono stati monitorati per oltre 12 anni, registrando tutte le malattie intercorse durante il periodo di osservazione.

I risultati

È emerso che chi possedeva un cane era a minor rischio di morte per cause cardiovascolari ed anche per altre cause. I risultati sono ancor più cospicui per i single. I “soli” possessori di cane hanno un rischio di morte inferiore del 33% rispetto ai coetanei single senza cane e un rischio di malattie cardiovascolari ridotto dell’11 per cento.

 

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE 

Cane: ecco la dieta ideale che deve seguire

Dormi con il cane? Riposi meglio e in maggiore sicurezza

Cani e gatti in ufficio: soluzione anti-stress?

Il cane è il migliore “personal trainer” dopo i 65 anni

Chiedi un consulto di Cardiologia