Maniglie dell’amore: ecco gli esercizi giusti

Pubblicato il: 26 Febbraio 2019 alle ore 17:59 Aggiornato il: 27 Febbraio 2019
Carico il video...

Valentina Delmonte ci mostra una serie di esercizi facili per contrastare l'accumulo di grasso a livello dei fianchi e dell'addome

Chi le ha, e cerca disperatamente di debellarle, di amorevole ci vede ben poco. Perché le maniglie dell’amore altro non sono che degli accumuli di tessuto adiposo a livello dei fianchi o dell’addome. Leggi qui 15 modi per sbarazzarsi delle maniglie dell’amore.  A differenza di temutissimi inestetismi come la cellulite o le culotte de cheval, colpiscono anche l’universo maschile, ma in modalità e secondo ragioni differenti rispetto alle donne. Qui puoi trovare gli esercizi per le culotte de cheval, suggeriti sempre da Valentina.

Ecco gli esercizi giusti da fare

Un programma di allenamento facile, da fare anche a casa, lo propone in questo video Valentina Delmonte, docente alla facoltà di scienze motorie dell’Università di Pavia e trainer specializzato della palestra Sensus Club di Milano

Plank

  • Mettiti a terra in posizione supina, con le gambe leggermente divaricate.
  • Piega i gomiti in modo da formare un angolo di 90 gradi e solleva il busto dal pavimento, rimanendo però con le ginocchia a terra. I gomiti devono essere in linea con le spalle, lo sguardo è fisso sul pavimento e l’addome è contratto.
  • Rimani in questa posizione statica per 30 secondi.
  • Per rendere l’esercizio più difficile, solleva tutto il corpo dal pavimento: rimani sulle punte e sui gomiti.

* L’errore da evitare. È quello di incurvare la schiena, sovraccaricando, così, la zona lombare.

Squat

  • In piedi, con le gambe divaricate alla stessa larghezza del bacino, scendi con il sedere verso il basso mantenendo la schiena dritta e portando le braccia verso l’alto.
  • Per eseguire correttamente lo squat, immagina di sederti su una sedia andando a formare un angolo di 90 gradi con le ginocchia; poi, spingendo sui talloni, ritorna nella posizione di partenza.
  • Ripeti l’esercizio per un minuto.
  • Più squat riesci a eseguire in questo arco di tempo e più faticoso sarà l’allenamento.

* Gli errori da evitare. Sono due: il primo è quello di buttare le ginocchia eccessivamente verso l’interno o verso l’esterno. Il secondo porta a incurvare la schiena, con conseguenze negative sulla zona lombare.

Criss Cross

  • Schiena a terra, gambe piegate e divaricate, mani dietro la nuca.
  • Solleva il busto e ruotalo in modo da toccare con il gomito destro il ginocchio sinistro e viceversa.
  • Durante l’esercizio la gamba che non tocca il gomito rimane tesa con la punta rivolta verso l’alto.
  • Per assumere la posizione corretta ed evitare di piegare il collo, può essere utile mettere un pugno sotto il mento e alternarlo a seconda dei piegamenti.
  • Esegui l’esercizio per 30 secondi.

  

Incredibile ma vero: fare le pulizie allunga la vita

Ginecomastia, come si elimina il seno maschile

Dimagrire: 5 trucchi da seguire se non credi nelle diete

Il tè verde aiuta davvero a dimagrire?

Chiedi un consulto