Scoliosi e dorso curvo: come prevenire i difetti di postura

Pubblicato il: 8 Dicembre 2018 alle ore 22:00 Aggiornato il: 12 Dicembre 2018
Carico il video...

Ecco le regole per tenere lontani i disturbi della colonna vertebrale a partire dall'infanzia

La colonna vertebrale ci sostiene per tutta la vita ma dobbiamo prendercene cura fin dalla tenera età, per prevenire eventuali difetti posturali o patologie vere e proprie. «Il periodo
da tenere particolarmente d’occhio e quello tra la quinta elementare e la prima media, quando i ragazzi si trovano in quella fase di crescita in cui possono manifestarsi alcune malattie come la scoliosi o il dorso curvo» suggerisce Bernardo Misaggi, Direttore dell’Unità Operativa Complessa di Chirurgia Vertebrale e Scoliosi dell’ASST PINI-CTO di Milano.

Scoliosi e dorso curvo: cosa sono?

La scoliosi è una deformazione tridimensionale, con deviazione laterale della colonna vertebrale, e comporta anche una rotazione delle vertebre, con conseguente gibbo, l’asimmetria del dorso. La forma più comune (circa l’80% dei casi) è quella idiopatica adolescenziale, che si manifesta dopo i dieci anni e progredisce per tutta l’adolescenza. Il dorso curvo, invece, è una patologia che si manifesta attraverso una deviazione della colonna vertebrale: il tratto dorsale della colonna si flette in avanti.

Come prevenire i difetti della colonna vertebrale?

Ma come possiamo prevenire disturbi e difetti della postura? Nel video trovate tutti i consigli utili.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

I falsi miti sul ritorno a scuola e il benessere dei bambini

Scoliosi: cause, diagnosi, cure

Postura e mal di schiena: l’attività fisica è utile

Bambini e zaino, i consigli degli esperti





Chiedi un consulto di Pediatria