Le ricette di Marzo: Tempeh al rosmarino

Pubblicato il: 7 Marzo 2019 alle ore 13:51 Aggiornato il: 7 Marzo 2019

Nato dalla fermentazione dei semi di soia, questo alimento risulta ben digeribile e, come tutti i cibi fermentati, vanta ottime proprietà nutrizionali

Ingredienti per 4 persone

  • 360 grammi di tempeh fresco
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 20 grammi di zenzero fresco
  • qualche foglia di salvia
  • 2 cucchiai di tamari (salsa di soia)
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1 rametto di rosmarino

Preparazione

Tagliate il tempeh a fettine e tritate insieme il rosmarino e la salvia. Ungete con l’olio una padella, rosolatevi per qualche istante il trito di salvia e rosmarino e dorate a fiamma media le fettine di tempeh da entrambi i lati. A parte preparate un condimento con parti uguali di acqua, tamari e lo zenzero grattugiato. Versatelo sul tempeh, alzate leggermente la fiamma e proseguite la cottura finché il liquido sarà tutto evaporato. Servite subito ben caldo, decorando con il prezzemolo.

Un buon cibo fermentato 

Ricorrente sulle tavole indonesiane e in altre zone dell’Asia sud-orientale, il tempeh è un cibo fermentato ricavato dai semi di soia gialla. Il processo fermentativo che dà origine al tempeh rende la soia, che è ricca di proteine vegetali, molto più digeribile perché il complesso contenuto proteico viene ridotto in aminoacidi rapidamente assimilabili. Ottima la presenza del rosmarino: diverdi gruppi di lavoro, dall’Università di Pisa a quella di Granada, hanno scoperto che alcune molecole di questa pianta potrebbero avere un ruolo nel contrastare le neoplasie.

Fagioli e broccoletti al curry

Riso integrale con salsa alle noci

Minestra di orzo e zucchine

Broccoli scottati con senape




  • Gli acari sono una sottoclasse degli “aracnidi” e sono […]

  • Quando la gravidanza supera il termine della quarantesima settimana, il […]

  • È chiamato anche agobiopsia o biopsia. Permette di prelevare grazie a un […]

  • L’allergologia è una branca della medicina che si occupa di […]

Chiedi un consulto di Nutrizione