Latte nobile: sai di cosa si tratta?

Carico il video...

Non è un marchio, ma un modo diverso di produrre latte vaccino: gli allevamenti da cui nasce, infatti, hanno caratteristiche particolari

Con la dicitura latte nobile non si intende un marchio, bensì un latte vaccino prodotto da allevamenti con specifiche caratteristiche, diverse da quelle industriali. Negli allevamenti di mucche da cui si ottiene il latte nobile, infatti, i pascoli devono avere un’estensione sufficiente da contenere comodamente tutti gli animali e il mangime, quando la mucca non è al pascolo, deve essere composto da cinque erbe diverse. Inoltre, i campi devono essere ben distanti da autostrade e strade molto trafficate.

Così, come spiega nella videointervista Bruna Guida, che è responsabile U.O.S di dietoterapia nel trapianto e nell’insufficienza cronica all’Università degli Studi di Napoli Federico II, nasce un latte nobile, dalle ottime proprietà nutrizionali, e differente, per aromi, gusto e valori nutritivi, dal latte prodotto industrialmente.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Il latte caldo aiuta a curare l’influenza?

Intolleranza al latte: sai qual è l’unico vero test che la scopre?

Latte vaccino: da cibo per tutti a grande indagato. Facciamo chiarezza

Dente: se si rompe, è giusto conservarlo nel latte?

Pubblicato il: 20 novembre 2018 Aggiornato il: 20 novembre 2018
Chiedi un consulto di Nutrizione