Intolleranza al lattosio: i latticini vanno eliminati dalla dieta?

Pubblicato il: 9 Ottobre 2018 alle ore 10:37 Aggiornato il: 9 Ottobre 2018
Carico il video...

Ascolta il consiglio dell'esperto per gestire nel modo corretto il disturbo, che spesso può essere transitorio perché scatenato da nuove abitudini alimentari

L’intolleranza al lattosio, da non confondere con l’allergia, è un disturbo legato alla diminuzione della capacità di digerire il principale zucchero del latte a causa di un deficit dell’enzima lattasi, responsabile della scissione del lattosio in glucosio e galattosio. Nella stragrande maggioranza dei casi questo disturbo è causato da una carenza dell’enzima, ma spesso l’intolleranza al lattosio è transitoria e può essere scatenata da infezioni del tratto gastroenterico o da mutate abitudini alimentari (ad esempio, periodi in cui assumiamo eccessivamente latticini).

Gestire l’intolleranza al lattosio

Ma come gestire correttamente l’intolleranza al lattosio? L’esperto Gerardo Nardone, responsabile di Epatogastroenterologia ed Endoscopia digestiva presso l’azienda ospedaliera universitaria Federico II di Napoli, nella videointervista spiega che è sbagliato eliminare del tutto i latticini dalla propria dieta non è corretto (soprattutto nel caso delle donne).

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE

Intolleranza al lattosio: dai sintomi alla diagnosi, ecco come si scopre

Intolleranza al lattosio, ecco le alternative al latte

Latte: fa bene o male? Tutta la verità

Colite: cosa bere e cosa evitare

Chiedi un consulto di Allergologia