Bevi troppi caffè? Ecco cosa rischi

La caffeina ha molti aspetti positivi. Se però esageriamo andiamo incontro a una serie di disturbi in grado di peggiorare la qualità della nostra vita. Ricordiamoci che la caffeina è contenuta anche nelle bevande energetiche, in quelle a base di cola e nel tè

Dipendenza

Tanti italiani non riescono a “carburare” senza il caffè, che diventa velocemente un’abitudine. Anche se stimola alcune reazioni simili a quelle innescate da alcune sostanze stupefacenti, la caffeina non provoca la classica dipendenza che si vive quando si assumono droghe. C’è però il rischio che si abbia una dipendenza psicologica, che può diventare fisica,  a dosaggi elevati. I sintomi classici sono mal di testa e stanchezza.

Ansia

Il disturbo d’ansia da caffeina è una delle quattro sindromi correlate alla caffeina elencate nel Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali, pubblicato dall’American Psychiatric Association. Si tratta della bibbia dei disturbi psicologici.

All’inizio l’effetto della caffeina è positivo. Aumenta il livello di vigilanza, bloccando gli effetti dell’adenosina, una sostanza presente nel cervello, che ci fa sentire stanchi. Contemporaneamente stimola il rilascio dell’adrenalina, che com’è noto è l’ormone che porta ai massimi livelli l’attenzione e la concentrazione.

Se siamo particolarmente sensibili alla caffeina o ne assumiamo troppo questa situazione può portare a nervosismo e ansia.

Pressione alta

L’ipertensione è uno dei principali fattori di rischio per una vasta gamma di malattie cardiovascolari e neurologiche. La caffeina è in grado di aumentare la pressione sanguigna, ma in modo temporaneo.  Questo effetto è maggiore nelle persone che non sono abituate a bere bevande che contengono caffeina. In dosi elevate è comunque pericoloso per le persone che già hanno la pressione alta o se ve bevute poco prima di fare attività fisica.

Aumento del battito cardiaco

Un effetto tipico della caffeina è l’aumento della frequenza cardiaca. Insomma, il cuore batte più velocemente. In dosi elevate si può arrivare anche alla fibrillazione atriale. Si sono registrati diversi casi di questo tipo nei giovani che assumono grandi quantità di bevande energetiche

 

Insonnia

Quando siamo stanchi o appena ci svegliamo la mente vola a una tazzina di caffè. Naturalmente assumere troppa caffeina porta invece a una riduzione delle ore di sonno. In particolare aumenta il tempo necessario ad addormentarsi. Non serve bere bevande alla caffeina di sera per avere questo effetto. È sufficiente farlo anche di pomeriggio. La caffeina impiega molte ore per vedere annullati i suoi effetti. Quanto dura l’effetto di un caffè?

Diarrea

In tanti assumono caffè o altre bevande che contengono caffeina nella convinzione che li possa aiutare a digerire. In realtà gli effetti della caffeina si sentono a livello del colon. Il caffè stimola il rilascio della gastrina, un ormone che lo stomaco produce e che accelera l’attività nel colon.

Per questo motivo molti sentono il bisogno di andare in bagno dopo aver bevuto il caffè. Chi ne assume troppo corre il rischio di soffrire di diarrea.

Reflusso gastroesofageo

Le bevande che contengono caffeina, in particolar modo il caffè, possono peggiorare il reflusso gastroesofageo. È per questo motivo che si sconsiglia di bere caffè quando si soffre di acidità di stomaco.

Stanchezza

Generalmente la caffeina regala maggiori livelli di energia e una migliore concentrazione. Man mano però che ci abituiamo alla caffeina, questa molecola perde il suo valore originale, dando addirittura l’effetto contrario. Naturalmente aumentando la dose di caffeina questo effetto non c’è, ma comparirebbero gli altri. Non è un caso, che quando assumiamo molta caffeina, il giorno dopo ci sentiamo più stanchi. Per evitare tutto questo, basta limitarsi nelle dosi.

Pipì

L’aumento dell’urgenza e della frequenza nel fare pipì è un altro effetto tipico della caffeina, quando se ne assume troppa.

 

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE    

Caffè: quanto ne puoi bere? Quali sono tutti i benefici?

Tè verde: tutti i benefici dimostrati dalla scienza

Davvero il caffè non ti fa assorbire il ferro?

Ti serve uno sprint sotto le lenzuola? Bevi il caffè

 

Chiedi un consulto di Nutrizione